Sanatoria irregolarita’ formali

31/10/2023 - Sanatoria irregolarita’ formali
← Torna a Scadenze - Pubblicato il 02/07/2023
Entro il 31.10 va compiuto il versamento in unica soluzione / prima rata di quanto dovuto per la sanatoria delle irregolarità formali commesse fino al 31.10.2022

Per ricevere maggiori informazioni su questa notizia, compila il modulo sottostante



    Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679-2016.

    Altri articoli

    SCADENZE | 20 Maggio 2024

    30/07/2024 - Richiesta di accesso alla procedura di riversamento del credito d’imposta per investimenti in attività di ricerca e sviluppo

    Scade oggi il termine per trasmettere l'istanza per poter beneficiare del credito d'imposta commisurato alle spese sostenute nei mesi di giugno, lu...

    di Studio GV Consulting
    SCADENZE | 20 Maggio 2024

    30/07/2024 - Registrazione contratti di locazione e versamento dell’imposta di registro

    Scade oggi il termine per trasmettere l'istanza per poter beneficiare del credito d'imposta commisurato alle spese sostenute nei mesi di giugno, lu...

    di Studio GV Consulting
    SCADENZE | 20 Maggio 2024

    16/07/2024 - Ritenute sui redditi di lavoro autonomo, di dipendente e su provvigioni

    Scade oggi il termine per trasmettere l'istanza per poter beneficiare del credito d'imposta commisurato alle spese sostenute nei mesi di giugno, lu...

    di Studio GV Consulting
    SCADENZE | 20 Maggio 2024

    16/07/2024 - Rateizzazione versamento IVA annuale

    Scade oggi il termine per trasmettere l'istanza per poter beneficiare del credito d'imposta commisurato alle spese sostenute nei mesi di giugno, lu...

    di Studio GV Consulting
    SCADENZE | 20 Maggio 2024

    16/07/2024 - Rateizzazione versamento imposte da Redditi 2024 ed IRAP 2024

    Scade oggi il termine per trasmettere l'istanza per poter beneficiare del credito d'imposta commisurato alle spese sostenute nei mesi di giugno, lu...

    di Studio GV Consulting
    Condividi sui social