CIE (Carta Identità Elettronica): diventa ancora più facile accedere ai servizi online della pubblica amministrazione

CIE (Carta Identità Elettronica): diventa ancora più facile accedere ai servizi online della pubblica amministrazione
← Torna a News - Pubblicato il 03/04/2023
ANTEPRIMA NOTIZIA

Da oggi, i cittadini italiani potranno utilizzare la loro Carta d’identità elettronica (Cie) per accedere ai servizi online della pubblica amministrazione, proprio come con lo Spid. Nei casi più “delicati” per accedere sarà necessaria la Cie fisica e l’app CieID.

 

NOTIZIA

Da oggi i cittadini italiani potranno utilizzare la propria Carta d’identità elettronica (Cie) esattamente come lo Spid per accedere ai servizi online della pubblica amministrazione. Questa novità è stata introdotta dal governo per semplificare l’accesso ai servizi online e rendere la Cie ancora più facile da utilizzare.

Con le nuove modalità di accesso, non sarà più necessario inquadrare la carta con il cellulare, operazione a volte non funzionante con tutti i dispositivi. Inoltre, i cittadini potranno accedere ai servizi online con livelli di sicurezza 1 e 2 utilizzando solo nome utente e password, mentre per il livello 2 sarà necessario inserire un codice password temporaneo. Per accedere al livello di sicurezza 3, invece, sarà necessaria la Carta d’identità fisica in combinazione con l’app CieID.

Per utilizzare le credenziali della Cie, sarà necessario effettuare una procedura di attivazione online, che potrà essere completata prima ancora di aver ricevuto la carta fisica. Con l’app CieID e il codice PUK, sarà possibile creare il Pin per accedere ai servizi online.

Grazie alla nuova modalità di accesso semplificata, sarà più facile accedere ai servizi online della pubblica amministrazione in modo sicuro e veloce. Non esitare a contattarci se avete bisogno di aiuto per utilizzare la Vs Cie o se volete maggiori informazioni.

Per ricevere maggiori informazioni su questa notizia, compila il modulo sottostante



    Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679-2016.

    Altri articoli

    NEWS | 11 Giugno 2024

    Versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativi al 2023: Scadenze, Slittamento e Rateazioni

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 10 Marzo 2024

    Proroga versamento rate rottamazione

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 7 Marzo 2024

    Compensazione orizzontale: vincoli e limiti nell’utilizzo di crediti tributari

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 29 Febbraio 2024

    Lipe IV trimestre da inviare entro la data odierna (29.2.2024)

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 9 Novembre 2023

    Opzione di proroga al 16.01.2024 del pagamento del II acconto delle Imposte dirette

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    Condividi sui social