Legge di Bilancio 2023: In vigore dal 01.01.2023 – Principali Novità

Legge di Bilancio 2023: In vigore dal 01.01.2023 – Principali Novità
← Torna a News - Pubblicato il 02/01/2023
Premettendo che in data 31 Gennaio 2023 alle ore 11.30 terremo un Webinar dove illustreremo le principali novità della Legge di Bilancio,  ne anticipiamo ora alcune.

 

Regime forfetario con soglia di accesso elevata a 85.000 euro, tassa piatta del 15% sugli incrementi di reddito, nuove rottamazioni dei debiti fiscali e definizioni agevolate per le violazioni e le liti tributarie. Sono solo alcune delle novità previste in campo fiscale dalla legge di Bilancio 2023. Nel testo molte altre novità, tra cui la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni anche per il 2023 (ma con imposta sostitutiva al 16%), un nuovo regime fiscale sulle cripto-attività, l’estromissione dei beni aziendali e l’assegnazione agevolata ai soci.

 

In questi giorni, in sintesi, pubblicheremo le varie novità.

 

La parte del leone la fanno le nuove regole sul regime forfetario che vede aumentare da 65.000 a 85.000 euro il limite di reddito per fruirne.
Inoltre, debutta, anche se solo per il 2023, per le imprese individuali e i lavoratori autonomi, una tassa piatta del 15% da applicare sugli incrementi di reddito rispetto ai tre anni precedenti.

Ricco è anche il capitolo dedicato alla pace fiscale, ovvero alle misure per definire le pendenze con il Fisco: si va da una nuova edizione della rottamazione dei ruoli alla definizione delle liti pendenti, dalla sanatoria sugli errori formali a quella sulle dichiarazioni 2021 e anni precedenti.
Un’altra novità riguarda la nuova disciplina fiscale sulle cripto-attività con l’introduzione di una nuova categoria di redditi diversi.

Per ricevere maggiori informazioni su questa notizia, compila il modulo sottostante



    Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679-2016.

    Altri articoli

    NEWS | 11 Giugno 2024

    Versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativi al 2023: Scadenze, Slittamento e Rateazioni

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 10 Marzo 2024

    Proroga versamento rate rottamazione

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 7 Marzo 2024

    Compensazione orizzontale: vincoli e limiti nell’utilizzo di crediti tributari

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 29 Febbraio 2024

    Lipe IV trimestre da inviare entro la data odierna (29.2.2024)

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 9 Novembre 2023

    Opzione di proroga al 16.01.2024 del pagamento del II acconto delle Imposte dirette

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    Condividi sui social