SANZIONE FINO A 142.00 EURO PER LE IMPRESE PRIVE DI PEC

SANZIONE FINO A 142.00 EURO PER LE IMPRESE PRIVE DI PEC
← Torna a News - Pubblicato il 19/09/2022
ANTEPRIMA NOTIZIA

Sanzione da 60.00 a 142.00 Euro per le imprese prive di PEC o non regolarmente comunicate alla Camera di Commercio

 

 

NOTIZIA

Le Camere di Commercio hanno pubblicato sui loro siti o sono in procinto di farlo l’elenco delle imprese prive di PEC o con PEC non attiva.
A queste imprese sarà attribuito d’ufficio di un domicilio digitale (consultabile solamente tramite Spid o CNS) e contemporaneamente verrà elevata la sanzione amministrativa, per le società pari ad euro 412,00 e  per le imprese individuali pari ad euro 60,00.
In particolare ogni amministratore di società (senza pec o con pec non funzionante) verrà sanzionato per l’importo di euro 412,00
Si ricorda che il domicilio che verrà assegnato d’ufficio è idoneo solo alla ricezione e non all’inoltro delle pec.
E’ ancora possibile comunicare il proprio domicilio digitale (PEC) al registro delle imprese e chiederne l’iscrizione, evitando il procedimento d’ufficio e le sanzioni.
Pertanto suggeriamo di verificare il corretto funzionamento dell’indirizzo PEC della vostra azienda

Per ricevere maggiori informazioni su questa notizia, compila il modulo sottostante



    Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679-2016.

    Altri articoli

    NEWS | 11 Giugno 2024

    Versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativi al 2023: Scadenze, Slittamento e Rateazioni

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 10 Marzo 2024

    Proroga versamento rate rottamazione

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 7 Marzo 2024

    Compensazione orizzontale: vincoli e limiti nell’utilizzo di crediti tributari

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 29 Febbraio 2024

    Lipe IV trimestre da inviare entro la data odierna (29.2.2024)

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 9 Novembre 2023

    Opzione di proroga al 16.01.2024 del pagamento del II acconto delle Imposte dirette

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    Condividi sui social