Contributi e crediti d’imposta per imprese turistiche e agenzie di viaggio

Contributi e crediti d’imposta per imprese turistiche e agenzie di viaggio
← Torna a Bandi - Pubblicato il 02/03/2022
ANTEPRIMA NOTIZIA
Il Ministero del Turismo ha comunicato le tempistiche per la presentazione delle domande di accesso al credito d’imposta e al contributo a fondo perduto a favore delle imprese turistiche e al bonus digitalizzazione per agenzie di viaggio e tour operator. Per il credito d’imposta e il contributo a fondo perduto a favore delle imprese turistiche le istanze possono essere già trasmesse a partire dal 28 febbraio 2022, mentre per il bonus digitalizzazione per agenzie e tour operator a partire dal 4 marzo 2022.

NOTIZIA
Arriva il calendario per la presentazione delle domande di accesso al credito d’imposta e al contributo a fondo perduto a favore delle imprese turistiche e al bonus digitalizzazione per agenzie di viaggio e tour operator.
Le date di avvio dell’operatività ed accessibilità della piattaforma informatica per la compilazione e l’invio delle richieste è stato reso noto dal Ministero del Turismo con comunicato del 16 febbraio 2022, pubblicato sul proprio sito internet.

Gli incentivi possono essere richiesti in relazione a:
– interventi di incremento dell’efficienza energetica delle strutture;
– interventi di riqualificazione antisismica;
– interventi di eliminazione delle barriere architettoniche;
– interventi edilizi di manutenzione straordinaria, di restauro e risanamento conservativo, di ristrutturazione edilizia, di installazione di manufatti leggeri e di strutture di qualsiasi genere utilizzati come abitazioni, funzionali alla realizzazione degli interventi di cui ai punti precedenti;
– per gli stabilimenti termali: realizzazione di piscine termali e acquisizione di attrezzature e apparecchiature per lo svolgimento delle attività termali;
– interventi di digitalizzazione, esclusi i costi relativi all’intermediazione commerciale;
– acquisto di mobili e componenti d’arredo, incluso l’illuminotecnica, a condizione che l’acquisto sia funzionale ad almeno uno degli interventi riconducibile ai punti precedenti e che il beneficiario non ceda i beni a terzi o siano destinati a finalità estranee all’esercizio di impresa prima dell’avvenuto completo ammortamento.

Tra le spese ammissibili agli interventi di incremento dell’efficienza energetica sono stati inseriti i costi per:
– gli interventi di installazione di nuovi impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici e muniti di sistema di accumulo;
– l’installazione di infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici, che siano destinate ad uso esclusivo della struttura turistica oggetto dell’intervento.
Il credito d’imposta è erogato fino all’80% delle spese ammissibili per gli interventi realizzati dal 7 novembre 2021 e fino al 31 dicembre 2024, e per quelli iniziati dopo il 1° febbraio 2020 e non ancora conclusi, a condizione che i relativi costi siano stati sostenuti dal 7 novembre 2021.
Il contributo a fondo perduto è riconosciuto in misura non superiore al 50% dei costi per i lavori effettuati dal 7 novembre 2021 e fino al 31 dicembre 2024, per un importo massimo di 40.000 euro, elevabile:
– fino ad ulteriori 30.000 euro, qualora l’intervento preveda una quota di spese per la digitalizzazione e l’innovazione delle strutture in chiave tecnologica ed energetica di almeno il 15% dell’importo totale dell’intervento;
– fino ad ulteriori 20.000 euro, per le imprese o le società femminili o giovanili (per giovani si intendono le persone con età compresa tra i 18 anni e 35 anni non compiuti alla data di presentazione della domanda);
– fino ad ulteriori 10.000 euro, per le imprese la cui sede operativa è ubicata nei territori delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

 

Tempistiche bonus digitalizzazione per agenzie di viaggio e tour operator
Secondo il calendario comunicato dal Ministero, per il credito d’imposta per agenzie di viaggio e tour operatore:
– a partire dal 28 febbraio 2022 sul sito di Invitalia (al link che verrà comunicato in seguito) sarà possibile accedere alla sezione informativa dell’incentivo e scaricare il facsimile della domanda, la guida alla sua compilazione e la modulistica degli allegati;
– a partire dalle ore 12:00 del 4 marzo 2022 sul sito di Invitalia (al link che verrà comunicato in seguito) sarà possibile accedere alla piattaforma per compilare il format online, caricare gli allegati ed effettuare l’invio della domanda.
Dall’apertura della piattaforma le imprese avranno 30 giorni di tempo per la presentazione dell’istanza.
Ogni soggetto potrà presentare una sola domanda di agevolazione.
I contributi saranno assegnati secondo l’ordine cronologico delle domande, previa verifica del rispetto dei requisiti richiesti, fermo restando il rispetto dei limiti delle risorse disponibili.
Si ricorda che il credito di imposta spetta alle agenzie di viaggi e ai tour operator con codice ATECO 79.1, 79.11, 79.12.
Il credito d’imposta è riconoscibile nella misura del 50% dei costi sostenuti, a decorrere dal 7 novembre 2021 e fino al 31 dicembre 2024 per investimenti e attività di sviluppo digitale, fino all’importo massimo complessivo cumulato di 25.000 euro.
In particolare, sono ammissibili al bonus le spese sostenute per:
– acquisto, anche in leasing, ed installazione di personal computer ed altre attrezzature informatiche, modem, router e di impianti wifi;
– affitto di servizi cloud relativi ad infrastruttura server, connettività, sicurezza e servizi applicativi;
– acquisto, anche in leasing, di dispositivi per i pagamenti elettronici e di software, licenze, sistemi e servizi per la gestione e la sicurezza degli incassi online;
– acquisto, anche in leasing, di software e relative applicazioni per siti web ottimizzati per il sistema mobile;
– creazione o acquisto, anche in leasing, di software e piattaforme informatiche per le funzioni di prenotazione, acquisto e vendita on line di pernottamenti, pacchetti e servizi turistici, quali gestione front, back office e API – Application Program Interface per l’interoperabilità dei sistemi e integrazione con clienti e fornitori;
– acquisto o affitto di licenze software per la gestione delle relazioni con i clienti, anche con il sistema CRM – Customer Relationship Management;
– acquisto o affitto di licenze software e servizi necessari per il collegamento all’hub digitale del turismo di cui alla misura M1C3-I.4.1 del PNRR;
– acquisto o affitto di licenze del software ERP – Enterprise Resource Planning per la gestione della clientela e dei processi di marketing, vendite, amministrazione e servizi al cliente;
– creazione o acquisto, anche in leasing, di software per la gestione di banche dati e la creazione di strumenti di analisi multidimensionale e report a supporto dei processi di pianificazione, vendita e controllo di gestione;
– acquisto o affitto di programmi software per piattaforme informatiche per la promozione e commercializzazione digitale di servizi e offerte innovative.
Sono esclusi i costi di intermediazione commerciale.
Il credito può essere utilizzato a decorrere dall’anno successivo a quello in cui gli interventi sono realizzati, esclusivamente in compensazione, da presentare tramite F24 attraverso i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate.

Per ricevere maggiori informazioni su questa notizia, compila il modulo sottostante



    Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679-2016.

    Altri articoli

    BANDI | 20 Giugno 2024

    Bando FONDO ARTIGIANATO

    Condividi sui social

    di Studio GV Consulting
    BANDI | 19 Giugno 2024

    Bando UNIONCAMERE Lombardia

    Il bando persegue l'obiettivo di sostenere la capacità innovativa delle PMI per rafforzarne la competitività sui mercati nazionale e internazionale.

    di Studio GV Consulting
    BANDI | 18 Giugno 2024

    Bando in Lazio

    Il bando persegue l'obiettivo di sostenere la capacità innovativa delle PMI per rafforzarne la competitività sui mercati nazionale e internazionale.

    di Studio GV Consulting
    BANDI | 17 Giugno 2024

    Bando FORTE

    Condividi sui social

    di Studio GV Consulting
    BANDI | 16 Giugno 2024

    Bando In Emilia Romagna

    Avvio E Sviluppo Di Nuove Cooperative In Veneto: Aperto Il Bando Il bando si propone di accompagnare lo sviluppo di idee imprenditoriali innovativ...

    di Studio GV Consulting
    Condividi sui social