CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PEREQUATIVO: PER LA CONFERMA OCCORRE UN ACCERTAMENTO FISCALE

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PEREQUATIVO: PER LA CONFERMA OCCORRE UN ACCERTAMENTO FISCALE
← Torna a News - Pubblicato il 28/06/2021
Per chi accederà al contributo a fondo perduto “perequativo” (ossia conteggiato sul reddito), la criticità non è solo nei termini (problematici) con i quali è stata prevista la presentazione dell’istanza, subordinata alla presentazione della dichiarazione dei redditi entro il 10 settembre, ma anche nelle modalità di controllo sulla spettanza del contributo. Infatti, mentre la richiesta di un contributo “automatico” o “alternativo” potrebbe far esaurire eventuali controlli fiscali nell’ambito dei controlli formali sulle banche dati dell’Anagrafe tributaria e del Sistema di interscambio, la conferma della legittimità di una richiesta di contributo “perequativo” renderà invece indispensabile per l’Agenzia delle Entrate l’attivazione di accertamento sostanziale o di una verifica generale.

Per ricevere maggiori informazioni su questa notizia, compila il modulo sottostante



    Con l'invio del presente modulo acconsento al trattamento dei dati unicamente per la richiesta in oggetto. Consenso esplicito secondo il GDPR 679-2016.

    Altri articoli

    NEWS | 11 Giugno 2024

    Versamenti derivanti dalla dichiarazione dei redditi relativi al 2023: Scadenze, Slittamento e Rateazioni

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 10 Marzo 2024

    Proroga versamento rate rottamazione

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 7 Marzo 2024

    Compensazione orizzontale: vincoli e limiti nell’utilizzo di crediti tributari

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 29 Febbraio 2024

    Lipe IV trimestre da inviare entro la data odierna (29.2.2024)

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    NEWS | 9 Novembre 2023

    Opzione di proroga al 16.01.2024 del pagamento del II acconto delle Imposte dirette

    Aumento del tetto contante a 2.000 euro per il 2022. Proroga al 30 giugno del regime semplificato autorizzativo per l’occupazione di suolo pubblico.

    di Studio GV Consulting
    Condividi sui social